16 ottobre 2018
Lo slogan "pensare con la propria testa", se inizialmente poteva essere un invito al senso critico, oggi ormai è diventato l'assunto che rende equivalenti tutti i pareri e impedisce di riconoscere valore allo studio e alla competenza, rendendoci tutti più superficiali. L'antidoto? Provo a suggerirvelo qui.

12 ottobre 2018
Il tema è tra i più divisivi e difficili. Ne ha parlato Papa Francesco nell'udienza del mercoledì e si sono levate subito molte voci di protesta. Qui qualche appunto sul perché riconoscere il male che c'è in questa pratica (come in ogni uccisione) è uno snodo morale da non silenziare.

08 ottobre 2018
Ci sono luoghi che ristorano e che vanno visitati in stagioni più deserte per coglierne più profondamente il fascino...

05 ottobre 2018
Tempo fa abbiamo parlato di solitudine e isolamento ma anche di silenzio. Erano tracce che portavano in molte direzioni, ma in particolare verso l'esperienza del #raccoglimento. Qualche idea su cos'è e un paio di suggerimenti per renderlo qualcosa di veramente fruttuoso.

02 ottobre 2018
Capita alle volte che qualcuno dia per scontato qualcosa che per noi non era ancora deciso, forzandoci così a dei passi che immaginavamo di fare altrimenti o con altri tempi. Specialmente nelle dinamiche di gruppo accade di rinunciare alla titolarità di alcune decisioni per non rimanere esclusi. Ma è uno scambio inevitabile?

24 settembre 2018
Perché quando siamo in disaccordo su qualcosa finiamo spesso per attaccare le persone? Qualche annotazione sull'esperienza del "moralmente incomprensibile": dove tende a condurci e come fare per affrontarlo costruttivamente (recuperando un suggerimento da Ignazio di Loyola...).

21 settembre 2018
Alla notte dei ricercatori del Veneto, a Padova, ci sarà anche la voce del CIRFIM, Centro Interdipartimentale di Studi di Filosofia Medievale. Qualche spunto per dire perché per chi studia antropologia e morale il Medioevo non è poi così oscuro e perché merita di essere visitato anche da chi desidera innovare.

18 settembre 2018
Nel ricordare per non ripetere, possiamo spingere la nostra attenzione fino al punto da riuscire a intercettare il male che pesava su coloro che male hanno fatto? Dare parola a tutte le sofferenze è forse l'unica via che abbiamo per non alimentare il rancore, che non si estingue semplicemente con il trascorrere del tempo e delle generazioni.

14 settembre 2018
Sommersi da una mole crescente di dati e informazioni ci chiediamo se davvero il nostro sapere stia crescendo o se piuttosto non ci stiamo disperdendo su mille fronti, senza riuscire più ad avvicinarci – come immaginavano gli antichi – all'essenza delle cose. Può essere utile riscoprire che già per i medievali la virtù della "studiosi" consisteva anzitutto nel saper selezionare e nel dedicarsi ad immersioni di profondità, piuttosto che a raccolte tanto ampie quanto superficiali...

11 settembre 2018
Nella vita fatichiamo costantemente. Alle volte veniamo sopraffatti dalla #fatica, in qualche caso la tolleriamo, spesso cerchiamo di evitarla, in certe condizioni possiamo controllarla. Qualche annotazione, soprattutto sulla fatica che accompagna i processi formativi.

Mostra altro