Buoni o buonisti?

Perché gli -ismi funzionano per farci sospettare, persino del bene? Al di là dell'utilizzo di certi termini per strategie comunicative, la differenza tra "buonismo" e "bontà" è rilevante nella vita di ogni giorno. E ci interroga sui nostri criteri per metterla a fuoco: un'etichetta non basta, né per squalificare, né per promuovere...

Scrivi commento

Commenti: 0