Post con il tag: "(nelPresepio2015)"



23 dicembre 2015
Quante pecore ci sono #nelPresepio? Un secolo fa gli stampi a disposizione erano un paio o poco più e la dotazione non si direbbe essere cambiata molto nel tempo, per cui – poche o tante che siano – sembrano sempre una schiera di replicanti. Tutti almeno una volta ci siamo ingegnati per disporle in modo creativo, per dare l’idea del movimento e della varietà. Le statuine con molta anzianità di servizio facilitano il compito: anche se originariamente erano tutte gemelle, nel tempo...

17 dicembre 2015
Sulle prime sembrava stupore quello del ragazzino che entra come terzo personaggio #nelPresepio. Però la postura esprime anche qualcosa di più, qualcosa che neppure la presenza rassicurante della madre riesce a esorcizzare. Le mani alzate ricordano il gesto di chi, sulle prime almeno, vuole prendere le distanze. Paura? Forse scandalo? Chi è questo bambino che sembra volersi ritrarre e non voler aver a che fare con l’altro appena nato, deposto tra la paglia? Qualcuno a casa ha fatto...

11 dicembre 2015
La seconda figura che prende posto #nelPresepio2015 è la donna con l’anfora. Oggi la raffigureremmo con una confezione da 6 bottiglie di acqua da 1,5 litri e con molte altre cose probabilmente, quel che basta per riempire un frigorifero per alcuni giorni in una vita che non ha più tempi compatibili con i rifornimenti quotidiani. È un altro di quei personaggi che rappresentano la vita di ogni giorno, non necessariamente attratta da qual che sta accadendo nella vicina stalla, perché in...

03 dicembre 2015
Il primo personaggio #nelPresepio2015 è l’uomo con la zampogna. Nessun evento che si rispetti è privo di una colonna sonora. La musica attrae ma soprattutto sottolinea un racconto. Ve la immaginate la sequenza di allenamenti di Rocky Balboa senza Eye of Tiger? O 2001 Odissea nello spazio senza l’Also sprach Zarathustra di Strauss? O The Mission senza l’oboe di padre Gabriel? Ecco, forse il clima nel presepio potremmo rappresentarcelo proprio come quello della riva su cui il padre...